26 settembre 2022

Patek Philippe Calatrava 5226G Replica orologi

Saresti perdonato se avessi scambiato il nuovissimo Calatrava di Patek Philippe per, beh, qualcosa di diverso da un Calatrava. Dopo quasi un secolo, il Calatrava è diventato quasi un archetipo nel suo linguaggio di design, agendo come un faro che può guidare anche i più, per così dire, gli orologiai creativi tornano allo stile originale dell’orologeria. Di tanto in tanto, tuttavia, gli svizzeri ottengono uno sguardo errante e cercano la gloria. Questo è stato il caso del 5000J e del suo quadrante secondario a ore 4, una palla curva asimmetrica che in qualche modo si adatta perfettamente all’irriverenza degli anni ’90 che ha generato il 5000J, ma che sembra decisamente pittoresco per gli standard odierni.

Patek Philippe Calatrava 5226G Replica

La raffica di nuove versioni di orologi replica di questa settimana è stata notevole per molte ragioni e, in gran parte, la nuova replica Calatrava di Patek fa parte di quella storia. Il 5226G segna un altro allontanamento dallo stile serioso del Calatrava, introducendo alcuni elementi completamente nuovi mentre abbandona altri che sono stati a lungo tenuti. Il rotore d’oro apposto al movimento automatico è, come al solito, un marchio di fabbrica dei falsi orologi Patek, ma l’aggiunta di una cassa con motivo guilloché a chiocciola è nuova ed eccitante, soprattutto per gli standard uniformi Calatrava. Mentre la cassa è più sottile, più evidenti sono il nuovo quadrante, le lancette e i numeri audaci del 5226G. Tutti e tre rappresentano partenze significative dalla tipica tariffa Calatrava.

Patek Philippe Calatrava 5226G Replica

Per cominciare, il quadrante qui è una profonda sfumatura antracite che sfuma in nero ai bordi. Questo gradiente è anche riccamente strutturato, che appare più simile all’asfalto che a qualsiasi altra cosa. Ad esso sono applicati numeri arabi in oro sans-serif puliti che sono ben lontani dai tipici caratteri corsivi spesso visti su molti Calatrava. Questi pennarelli sono rivestiti di luminescenza beige, una scelta che fa virare il 5226G vicino alla scogliera della “fauxtina”, ma per fortuna riesce a mantenere la rotta in parte grazie al cinturino in pelle di vitello marrone chiaro che rende più coeso il tema taupe. E parlando di numeri, gli osservatori noteranno la scelta utilitaristica di Patek di includere i numeri a intervalli di 5 minuti attorno alla traccia dei minuti esterna. Certamente, questo non è qualcosa che si vede sulla maggior parte degli orologi replica del vestito che pone la domanda, il 5226G è anche un orologio falso del vestito?

Patek Philippe Calatrava 5226G Replica
Questa domanda rimarrà probabilmente aperta all’interpretazione. Le lancette delle siringhe come quelle del 5226G possono essere trovate su orologi replica di abiti e strumenti allo stesso modo. Allo stesso modo, le finestre della data – storicamente una squalifica automatica per definire un orologio come “elegante” – hanno raggiunto un’accettazione più ampia e possono essere trovate su molti orologi replica di lusso che sono generalmente accettati come orologi da abito. È troppo presto per dire come la storia giudicherà il Calatrava 5226G, ma per ora applaudiamo al nuovo stile.