28 gennaio 2023

Repliche Rolex Submariner Date 11610 LN

Dopo la sua “nascita” nel 1953 come primo orologio subacqueo con un’impermeabilità di 100 metri, il Rolex Submariner ha raggiunto uno status di culto grazie alla sua storia indissolubilmente legata all’affascinante mondo delle immersioni e alla costante ricerca del marchio di creare orologi replica strumenti pratici non solo con caratteristiche tecniche superiori, ma anche orologi sportivi apprezzati dal punto di vista estetico. Lo sviluppo e l’evoluzione di un orologio replica subacqueo migliorato è una costante di Rolex, che conserva gran parte del design classico dei primi Submariner. La priorità della leggibilità dell’ora nell’oscurità, sia in immersione che sulla terraferma, spiega i caratteristici indici luminescenti sul quadrante nero, mentre la lancetta delle ore “Mercedes” si distingue chiaramente dalla sottile lancetta dei minuti. La lancetta dei secondi è dotata di un disco luminoso, in quanto è il “monitor del battito cardiaco” che consente una conferma immediata e visibile del funzionamento del movimento meccanico. La protezione della corona è un’innovazione Rolex. La lunetta girevole a 120 scatti con scala di riferimento di 15 minuti per cronometrare le immersioni e le soste di decompressione è un’altra caratteristica distintiva. Anche il miglioramento della presa per la rotazione della lunetta è stato preso in considerazione con una zigrinatura più pronunciata (sulla lunetta).

Il Diavolo Nei Dettagli

Nel 1985, il Submariner è stato il primo Rolex a utilizzare l’acciaio inossidabile 904L, non solo per l’elevata resistenza alla corrosione in ambienti salini, ma anche per la migliore lucidatura. Detto questo, i livelli di impermeabilità sono aumentati, passando dalla corona di carica a vite alla corona di carica Twinlock con due guarnizioni e successivamente alla corona di carica Triplock con tre guarnizioni. Dai 100 metri di profondità del primo Submariner Ref. 6204, l’impermeabilità dell’attuale collezione è di 300 metri.

Il Submariner Date Ref. 116610 LN Replica non fa eccezione in termini di qualità, funzionalità ed estetica. Il suo motore è il movimento automatico Calibro 3135 con molla Parachrom e spirale Breguet. È dotato della corona di carica Triplock, della chiusura Glidelock che consente di regolare con precisione la lunghezza del bracciale, mentre la leggibilità in condizioni di scarsa luminosità è migliorata dal rivestimento luminescente Chromalight sulle lancette e sugli indici. Se si notano tre punti sotto la coroncina Rolex sulla corona, ciò indica una corona di carica Triplock. Un’altra caratteristica saliente è la lunetta girevole con inserto in Cerachrom nero resistente ai graffi.

Submariner Date 116610 LN Replica
Submariner Date 116610 LN © Rolex Replica

Curiosamente, alcuni si chiedono perché il Submariner replica Ref. 116610 LN sia soprannominato “Date”, ritenendo superflua la menzione. Forse perché hanno familiarità solo con i modelli dotati di datario, ma la buona notizia è che i non addetti ai lavori saranno piacevolmente sorpresi di scoprire la profondità e la ricchezza dei primi Submariner con solo ore, minuti e secondi, senza alcuna indicazione della data. Il Submariner ha ottenuto la sua prima vera data nella sua “adolescenza” alla fine degli anni Sessanta, quando è stato dotato della lente “cyclops” con un ingrandimento di due volte e mezzo per migliorare la leggibilità della data. Ci sono testimonianze contrastanti sull’età effettiva del Submariner. È stato nel 1969, come sostengono alcuni, quando il Rolex Submariner replica aveva “16 anni” (dal 1953 al 1969) che è stato introdotto per la prima volta il datario? D’altra parte, se si cita l’anno 1969 agli appassionati, senza dubbio si contesterà aspramente questa affermazione. Gli intenditori e i collezionisti più accaniti sono concordi nell’affermare che il Submariner aveva “14 anni”, citando il Submariner Ref. 1680 del 1967 per convalidare l’affermazione. Prima serie di produzione Ref. 1680 con il nome “Submariner” in rosso su un’unica linea incisa sui quadranti sono note come “Red Sub”. Gli appassionati di Rolex notano anche che i quadranti Mark I e Mark II sono evidenti sui primi modelli di Submariner Date Ref. 1680 del 1967. Il rarissimo quadrante Red Sub Mark I presenta una scritta “Submariner” più corta in rosso rispetto al Mark II. Si dice che il nome “Submariner Date” sia stato coniato dai collezionisti per la Ref. 1680.

La confusione è nata dal fatto che l’anno “1969” è la didascalia sotto l’immagine di un Red Sub sulla pagina web ufficiale di Rolex? Anche la pubblicazione cartacea ufficiale del marchio, The Rolex Magazine Issue #06, presenta un’immagine di un Red Sub con la didascalia “1969 – Version with Date” nell’illustrazione “Milestones in the Evolution of the Submariner” (pagine 65-67). Nel testo descrittivo si legge: “Nel 1969, il Submariner fu lanciato in oro e in una versione con data”. In effetti, nel 1969 è stato introdotto un modello in oro giallo 18 carati Ref. 1680/8 introdotto nel 1969, il primo Submariner Date con cassa e bracciale in oro, che però non compare nell’articolo.

È interessante notare che il 1967 fu lo stesso anno in cui il datario fu incorporato nei Rolex Sea-Dwellers “Single Red” e “Double Red”. Il “Single Red” recava l’iscrizione “Sea-Dweller” in rosso su un’unica riga, mentre il “Double Red” presenta la scritta “Sea-Dweller” in rosso su una riga e, sotto di essa, “Submariner”, anch’essa in rosso. Entrambi erano modelli Ref. 1665 e sono noti come prototipi sperimentali. Tecnicamente parlando, entrambi sono anche Submariner semplicemente perché la scritta “Submariner” è impressa sui loro quadranti. Sebbene l’anno di introduzione possa essere un punto controverso, almeno la voce ampiamente accettata è che la Ref. 1680 è il primo modello Submariner ad avere il datario.

Sebbene si possa dire molto sulle differenze tra il falso Rolex Submariner Date Ref. 11660 LN del 2010 e le varianti precedenti o successive, non sarebbe sbagliato dire che ci saranno sempre miglioramenti sottili o pronunciati. La cosa più impressionante è che gli orologi subacquei Rolex replica come il Submariner Date Ref. 116610 LN non sembrano mai invecchiare.