27 novembre 2022

Una prima al mondo di orologi: replica di due nuovi cronografi Omega

Pochi nomi hanno un tale carisma nel mondo degli orologi replica svizzeri come Omega. Dalla sua fondazione nel 1848, la storica manifattura svizzera ha spinto i confini dell’orologeria con risultati all’avanguardia, tecnologie all’avanguardia e design innovativo. Che si tratti di missioni lunari della NASA, al polso di James Bond o al traguardo dei più grandi eventi sportivi del mondo, gli orologi replica Omega sono sempre stati nel bel mezzo dell’azione.

OMEGA Chrono Chime Olympic Replica

Ecco perché l’annuncio di due nuovi cronografi in realtà non sorprende. Tuttavia, sono così spettacolari che anche i fan più esperti di replica Omega e gli appassionati di Speedmaster probabilmente rimarranno sbalorditi. Sia l’Olympic 1932 Chrono Chime che lo Speedmaster Chrono Chime battono al ritmo del nuovo Co-Axial Master Chronometer Calibre 1932, uno sviluppo congiunto con Blancpain che era stato in lavorazione nel corso di sei anni e riunisce due pietre miliari di La storia di Omega, l’invenzione della ripetizione minuti nel 1892 e i cronografi tascabili utilizzati per cronometrare i Giochi Olimpici di Los Angeles del 1932, che segnarono il debutto dell’azienda come cronometrista ufficiale.

OMEGA Chrono Chime Olympic Replica

Si tratta nientemeno che di un cronografo rattrapante completamente integrato in grado di misurare 1/10 di secondo e di una ripetizione minuti che incorpora una novità mondiale: il rintocco dei tempi trascorsi. La piena integrazione deve essere evidenziata perché significa che entrambe le complicazioni altamente ambiziose sono fuse insieme in un unico movimento. In effetti, è il calibro tecnicamente più avanzato mai realizzato da Omega.

Tuttavia, c’è molto di più, il che spiega perché ci sono voluti 6 anni di sviluppo. Prima ancora che potessero iniziare, gli orologiai hanno dovuto trovare un modo per espandere i confini esistenti del famoso scappamento Co-Axial del marchio. Questo design innovativo, sviluppato dal compianto brillante orologiaio Georges Daniels, è un componente essenziale in tutti i movimenti di repliche Omega.

Progettato per funzionare a una frequenza relativamente standard (tra 3 e 4 Hz), ha presentato un grosso vincolo nello sviluppo del nuovo movimento, che deve battere a 5 Hz per visualizzare 1/10 di secondo, come i cronografi tascabili usati per cronometrare le Olimpiadi di Los Angeles 1932. Non si è fermato qui. Gli orologiai hanno anche dovuto aggiungere tre camme a suoneria al già complicato meccanismo del cronografo, includere due funzioni di sicurezza per prevenire malfunzionamenti e integrare una funzione di sdoppiamento. Inoltre, per ottenere lo status di Master Chronometer, il Calibro 1932 deve resistere a campi magnetici esterni di 15.000 gauss, che richiedono l’uso di 50 componenti non ferrosi. Vanta 17 brevetti e, oltre ad essere una meraviglia tecnologica, è una gioia per gli occhi satinata e lucidata a specchio.

OLYMPIC 1932 CHRONO CHIME REPLICA

La replica Olympic 1932 Chrono Chime è disponibile in una cassa proprietaria Sedna Gold di Omega che ha un diametro di 45 mm. Incornicia un quadrante in smalto grand-feu in stile vintage con una lunetta interna guilloché in argento 925 e quadranti con il motivo “onde acustiche esclusive” di Omega, che mira a riflettere visivamente le onde sonore prodotte dai rintocchi dell’orologio.

La varietà di lancette azzurrate del quadrante in Sedna Gold include una lancetta dei secondi verniciata di rosso per una facile leggibilità. Il pulsante del segnale acustico a ore 5 sfoggia una nota musicale in rilievo, mentre il pulsante dei rattrappanti a ore 11 ha un anello in ceramica ibrida rossa che riprende l’aspetto della lancetta dei secondi sdoppiati.

Due martelli muniti di un inserto di acciaio temprato, colpiscono i gong accordati a mano in oro Sedna. Fissati al corpo della cassa, producono un suono cristallino e forte.

OMEGA Chrono Chime Olympic Replica

Splendidamente incise sul fondello sono le parole “Official Timekeeper Olympic Games, Co-Axial Master Chronometer” e il numero dell’orologio. Il prezzo al dettaglio è indicato a CHF 420.000 (IVA esclusa) o circa $ 424.000 USD.

SPEEDMASTER CHRONO SUONERIA REPLICA

OMEGA Chrono Chime Speedmaster Replica

La replica dello Speedmaster Chrono Chime ha un diametro di 45,5 mm ed è presentato in una cassa in oro Sedna ispirata alla seconda generazione del leggendario Speedmaster, il CK 2998, che è stato il primo orologio replica indossato nello spazio. È dotato di uno splendido quadrante in smalto Grand-Feu avventurina blu con una lunetta interna e contatori realizzati in Sedna Gold e adornati dal suddetto motivo a onde acustiche. Anche gli indici delle ore e le lancette delle ore/minuti sono realizzati in Sedna Gold mentre le lancette del quadrante sono azzurrate. Qui, i doppi martelli sono posizionati a ore 9.

Il prezzo è indicato a CHF 450.000 (IVA esclusa) o circa $ 454.684 USD al momento della scrittura.